Playoff NBA 2022: come funzionano?

6 minuti letti
I Playoff NBA hanno un forte legame con gli eSport

I playoff NBA 2022 hanno un forte legame con gli eSports

Partendo dal presupposto che giochi come NBA 2K22 della Visual Concepts rientrino a tutti gli effetti nella categoria dei giochi realistici, vero è che i giochi dedicati al basket sono diventati talmente verosimili che alcune persone si avvicinano per la prima volta allo sport grazie alla sua versione digitale. Insomma, niente a che vedere coi giochi online gratis.

 Negli Stati Uniti il basket è uno degli sport nazionali più seguiti di sempre, ma ora c’è la possibilità che la sua trasposizione videoludica, ovvero la NBA 2K League, possa diventare la nuova frontiera della pallacanestro.

SU PC E CELLULARE

I playoff sono l’appuntamento più atteso dell’anno della NBA League. Il torneo consacra i campioni della stagione, i quali, al di là di ogni vanto personale, possono proclamarsi ufficialmente la miglior franchigia della nazione intera. 

I playoff NBA attirano parecchi giocatori di eSports, non solo per la pioggia di incontri, ma anche per via del formato a eliminazione al meglio delle sette partite che assomiglia molto a quello dei playoff della NBA 2K League. Ma bando agli indugi, scopri subito tutto quello che c’è da sapere sui playoff NBA 2022.

Tabellone playoff NBA

Il bello dei playoffs NBA è che racchiudono il meglio della Eastern e della Wester Conference, stabilendo il non plus ultra delle due. Ogni squadra inizia col proprio tabellone. Successivamente le due squadre migliori a est e a ovest si incontrano per la finale. 

Quante sono le squadre che arrivano ai playoff? 

È qui che arriva il bello, perché sono ben 16 le squadre di partenza sul tabellone playoff NBA e che devono competere per il famigerato Larry O'Brien Championship Trophy!

I playoff NBA non finiscono mai di sorprendere!

Playoff NBA 2022

Scopri le squadre che hanno segnato il traguardo dei playoff NBA 2022:

Eastern Conference

  • Miami Heat
  • Atlanta Hawks
  • Philadelphia 76ers
  • Toronto Raptors
  • Milwaukee Bucks
  • Chicago Bulls
  • Boston Celtics
  • Brooklyn Nets

Western Conference

  • Phoenix Suns
  • New Orleans Pelicans
  • Dallas Mavericks
  • Utah Jazz
  • Golden State Warriors
  • Denver Nuggets
  • Memphis Grizzlies
  • Minnesota Timberwolves

 I playoff NBA passati non possono sempre prevedere il futuro

Calendario playoff NBA 2022

I playoffs NBA consistono in una serie a eliminazione al meglio delle sette, ovvero passa il turno chi si aggiudica quattro partite. Chi vince, passa al turno successivo. Eccone un breve riassunto. 

  • Primo round: le squadre più forti a est e ovest gareggiano contro quelle in fondo alla classifica della propria divisione. Pertanto, la prima gioca contro l’ottava, la seconda contro la settima, la terza contro la sesta e così via.
  • Le Conference Semifinals: Le squadre che hanno vinto le partite tra prima contro ottava e quarta contro quinta, nonché le gare tra seconda contro settima e terza contro sesta, si incontrano in un testa a testa nelle Conference Finals. 
  • Le Conference Finals: le finaliste di ciascuna conference si sfidano per un posto alle Finals.
  • Le NBA Finals: le migliori squadre di ciascuna conference si ritrovano in finale in modo da incoronare la squadra vincitrice.

Quando iniziano i playoff NBA 2022?

I playoff NBA 2022 sono iniziati verso la fine di aprile e sono terminati a giugno. La finale di quest’anno, per esempio, si è tenuta il 17 giugno. 

Per fare arrivare tutti pronti alla finale, la stagione dell’NBA 2K League è terminata all’inizio di giugno, aumentando ancora di più il fermento per le Finals da parte dei gamer e degli appassionati di basket.

Quali sono i potenziali vincitori dei playoff NBA 2022?

Valutando i risultati dei playoff NBA 2022, si può dire che, sin dal principio, tutte le squadre più forti a est e ovest hanno avuto le stesse probabilità di arrivare fino in fondo. D’altronde, stiamo parlando di squadre come i Celtics, i Warriors, i Grizzlies, gli Heat, i Suns e i Bucks. 

Alla fine, sono stati i Boston Celtics and i Golden State Warriors a farsi largo tra la folla, raggiungendo la tanto agognata finale dei playoff NBA 2022. Rivediamo per un secondo le vittorie di queste due celeberrime formazioni. Dunque, i Boston Celtics hanno vinto ben 17 anelli, l’ultimo dei quali risale al 2008. 

Per quanto riguarda i Golden State Warriors, invece, sebbene l’ultimo trionfo sia molto più recente, ovvero nel 2018, prima di allora, erano stati incoronati Campioni NBA solo altre cinque volte.

Perché i fan di eSports seguono i playoff NBA 2022?

Grazie all’eccellente comparto grafico che Eco-Motion ha regalato ai giochi NBA 2K, la verità è che ormai la differenza tra gioco virtuale e reale è molto sottile. 

In fin dei conti, poi, la natura dinamica del basket lo rende la scelta ideale per la console. Normalmente, agli appassionati di pallacanestro piace assistere comodamente dalle tribune, nella stessa misura in cui si divertono a fare canestro col joystick. 

Per certi aspetti, l’NBA 2K potrebbe appartenere al genere dei giochi di strategia, dove si è obbligati a creare e gestire bene la propria squadra se si vuole avere qualche probabilità di vincita.

LeBron James è stato nominato MVP nel 2020

Playoff NBA 2021: gli MVP ottengono statiche migliori nell’NBA 2K

Molto di quello che accade nel mondo reale si riverbera spesso nei giochi NBA 2K League e dei playoffs NBA. Al lancio di ogni nuovo aggiornamento, ad esempio, i migliori giocatori (MVP) della stagione precedente, dall’inglese Most Valuable Player, ricevono sempre statistiche migliori. 

Prendiamo il caso del cestista Giannis Antetokounmpo che ha ricevuto il premio di MVP Finals (nome completo Bill Russell NBA Finals Most Valuable Player Award) come miglior giocatore dei playoff NBA 2021, e naturalmente dell’intera stagione. In seguito a tale riconoscimento, il rating di Antetokounmpo è arrivato a quota 97 nel NBA 2K22, rendendolo uno dei giocatori col rating più alto della storia. Nella stagione 2017/18, invece, è sceso a quota 91. 

Tra gli altri titolari del MVP figurano anche LeBron James nel 2020, con un rating di 96, mentre Kawhi Leonard ha ottenuto un rating di 95 nel 2019 e Kevin Durant ha chiuso con un punteggio di 96 nel 2018.

Chi gioca al videogioco può fare pronostici

A chi non piace fare pronostici sui risultati dei playoff NBA? Uno dei modi migliori per fare un pronostico attendibile è immaginare i vari scenari partendo dall’NBA 2K22. 

Una volta terminata la Regular Season, si può facilmente organizzare un torneo sulla base del tabellone playoff NBA con tutte le squadre che si sono classificate, giocando con gli amici per scegliere il vincitore. 

Se decidi di disputare una partita PVP con qualcuno che abbia più o meno il tuo stesso livello, è probabile che arrivino in finale le formazioni con le statistiche migliori. Così facendo, si possono fare dei pronostici più affidabili. E tu? Pensi di riuscire a prevedere i risultati dei playoff NBA, utilizzando questo metodo? 

Prova subito a fare simulazioni per vedere chi ha maggiori probabilità di vincere.

 Divertiti e crea nuovi ricordi con i playoff NBA

Preparati ai playoff NBA 2022

Senza dubbio i playoff NBA sono il momento più travolgente dell’anno per tutti i fan di basket. Ma è un momento altrettanto elettrizzante per i fan di eSports, visto che la NBA 2K League si conclude più o meno nello stesso periodo.

Chiudiamo questa breve guida sui playoff NBA 2022, dicendo che è possibile farsi un’idea chiara sul basketball virtuale e dal vivo tutto d’un fiato una volta capita la linea sottile tra gioco reale ed eSports!

Raid: Shadow Legends
Raccogli 400+ Campioni & Battiti Per La Gloria