La Guida del Giocatore Social: Come Giocare Al Meglio Con Gli Altri

29.1.2018

Ti sei mai chiesto che tipo di giocatore sei? Ebbene, in effetti c’è un modo per scoprirlo e, se vorrai seguirci per i prossimi minuti, ti daremo una mano a farlo.

Grazie alla classificazione dei giocatori conosciuta come la tassonomia di Bartle, hai la possibilità di scoprire il tipo di personalità che ti contraddistingue ed il suo modo di manifestarsi nel mondo del gioco. La classificazione da lui ideata può risultare un po’ rudimentale ai nostri giorni, ed esistono ormai modi molto più complicati ed interessanti per suddividere le tipologie di giocatori.

Tuttavia, la tassonomia di Bartle rimane tuttora un modo divertente e utile di considerare il proprio stile di gioco e capire quale possa essere la nostra personalità tra 4 distinte tipologie: Conquistatori, Esploratori, Socializzatori e Killer.

In questo articolo, ci concentreremo sui Socializzatori e su come questi rientrino nello spettro del gioco. I giocatori appartenenti a questa categoria sono più propensi ad interagire con gli altri ed a formare rapporti finalizzati al conseguimento di un certo progresso nell’ambito dei giochi MMO. Pensi di poter rientrare in questa categoria? E, in caso affermativo, in che modo la consapevolezza di esserlo può aiutarti a migliorare il tuo gioco?

Il Quiz del Socializzatore: Sei Un Tipo Social?

Bene, a questo punto occorre tener presente che il test completo di Bartle prevede una serie di 30 domande e il suo scopo è di includere tutti e 4 i tipi di personalità. Ma non è necessario passare in rassegna l’intero test poiché la nostra intenzione è solo quella di comprendere se la definizione di socializzatore sia la più adatta al tuo caso.

Detto questo, abbiamo ideato una nostra selezione di domande che ti aiuteranno a capire che cosa significhi rientrare nell’ambito della personalità social nell'arena dei giochi online:

  • Provi maggior soddisfazione a giocare assieme ad altri oppure da solo? I socializzatori, proprio per definizione, prediligono partecipare ai giochi assieme ad altra gente. Sebbene tutti i partecipanti ai giochi MMORPG, proprio per il fatto che non stanno giocando in solitaria, siano in qualche misura sociali, non tutti i giocatori di MMORPG possono essere necessariamente definiti social. Un killer, per fare un esempio, ama giocare con gli altri perché in tal modo ha la possibilità di sabotare le loro esperienze. All’opposto, un socializzatore preferisce giocare al fianco degli altri piuttosto che contro di loro.
     
  • Consideri la vittoria un elemento di maggior interesse rispetto al divertimento? I socializzatori solitamente, accontentandosi dell’aspetto sociale del gioco, non danno particolare importanza al concetto del vincere o del perdere. Nella realtà delle cose, tutti amano vincere, seppure si possa affermare che spesso un socializzatore preferisca perdere come parte di un gruppo piuttosto che vincere nel più completo isolamento.

    Parte dell'esperienza è aiutare e ricevere aiuto - finalizzando il tutto allo sviluppo di relazioni interpersonali. Se poi questo conduce anche ad una vittoria, ancora meglio. In caso contrario, fintanto che tutti si siano divertiti, è comunque un’esperienza da considerarsi appagante.
     
  • Preferisci più partecipare ad un gioco offline o ad uno online? I giochi online, come i giochi MMO della Plarium, PUBG o Destiny 2, si svolgono su internet che, come tutti ben sappiamo, è un vero e proprio network. Come ogni altro network, l’aspetto sociale non può che costituire una componente integrale dell’intero sistema.

    All’opposto, determinati giochi offline, come Assassin's Creed o Horizon Zero Dawn, sono più focalizzati sull'esperienza individuale. Nei giochi offline, il giocatore si limita esclusivamente a sfidare sé stesso, ed è esattamente questa ricerca interiore che attira i non socializzatori.
     
  • Tendi ad andare spesso d’accordo con tutte le tipologie di giocatore? I socializzatori solitamente non riscontrano particolari difficoltà ad andare d'accordo con tutti i tipi di personalità, compresi i killer. All’opposto, è facile intuire che i killer siano il genere di giocatore con le maggiori difficoltà ad andare d’accordo con qualcuno. In effetti, il loro intento principale è proprio quello di risultare frustranti a tutti gli altri. Per quel che riguarda i conquistatori, invece, si può notare un certo livello di rispetto nei confronti degli altri giocatori. Tuttavia, i conquistatori tendono a creare relazioni solo con la finalità di comprendere al meglio la debolezza dell'avversario o i meccanismi intrinseci del gioco. In parole povere, il socializzatore è colui la cui indole predominante lo porta ad andare d’accordo e giocare con chiunque.

  • Preferisci maggiormente fornire informazioni oppure riceverle? I socializzatori, per loro natura, amano essere utili agli altri e preferiscono condividere le loro conoscenze piuttosto che ricevere informazioni a loro personale vantaggio. Nel mondo di un Socializzatore, la chiave per poter avere un ambiente di gioco positivo è proprio la collaborazione. Il loro concetto è che se si aiuta qualcuno, con ogni probabilità potremo ricevere lo stesso genere di aiuto in caso di future necessità.

Partecipare ai Giochi MMO Nelle Vesti di Socializzatore

In qualunque mondo della Plarium desideriamo inserirci, la domanda che dovremmo porci è: qual è la personalità che ci contraddistingue e in che tipologia di giocatore rientrano i nostri avversari? Attraverso l’utilizzo delle domande delineate nella sezione precedente, dovresti a questo punto essere in grado di individuare le persone dotate di un lato social nelle loro strategie.

Tuttavia, ad un livello più pratico, sarebbe opportuno cercare i seguenti indizi per riuscire ad individuare un socializzatore. Ovviamente, a seconda del tuo piano generale, potresti voler lavorare a fianco di uno di questi (o, magari, esserne uno tu stesso) oppure sfruttarli. A prescindere dalle tue intenzioni, un ottimo modo per individuarne uno è quello di cercare quanto segue:

Alleati: Se un giocatore ha un gran numero di alleati, superiore al numero medio, esiste una forte possibilità che sia un giocatore di tipo social.

Livello dei suoi Obiettivi: Ormai sappiamo bene che i socializzatori non hanno troppo a cuore il concetto del vincere o del perdere. Assodato questo concetto, è facile intuire che una tale tipologia di giocatore non può che avere un livello di obiettivi conseguiti inferiore alla media. Se possibile, cerca di fare un riscontro incrociato per determinare i tempi di anzianità di gioco di qualcuno dello stesso livello. Maggiori sono i tempi rispetto ad un livello più basso, più ci troviamo di fronte ad un chiaro indizio di giocatore social.

Contatto: Qualsiasi giocatore che tenda a presentarsi con un caloroso saluto potrebbe essere un socializzatore. Anche se a un certo punto tutti hanno la necessità di contattare altre persone, è comunque possibile farci un’idea di come sia un giocatore attraverso la lunghezza della sua introduzione, dal tono dei suoi messaggi e da quello che sta effettivamente dicendo (vale a dire: chiacchiere o dritto al punto).

Come Partecipare Nei Panni di Un Giocatore Social

Se hai il presentimento di rientrare nella categoria del socializzatore, come puoi gestire il gioco nei panni di uno di essi? Ebbene, la prima cosa di cui devi essere consapevole è che la tua maggiore forza sta nel formare delle relazioni. Naturalmente, un vero socializzatore formerà relazioni per valorizzare il proprio divertimento e quello di coloro che lo circondano, ma questo dovrà anche rappresentare un modo per sviluppare il proprio gioco.

Va comunque detto che è piuttosto raro che qualcuno rientri al 100% in una tipologia di personalità. In tal caso, potresti voler formare alleanze per progredire ulteriormente nell’ambito di un gioco, per incrementare il tuo livello più velocemente, per proteggere le tue risorse o altro. Se è così, allora si rende necessario comprendere quanto il tratto dominante della tua personalità possa costituire sia un vantaggio che uno svantaggio.

In Cosa Consistono I Vantaggi Dei Giocatori Social

A seconda dei giochi online cui si partecipa, essere un socializzatore può rappresentare un indubbio vantaggio, sempre che si sappia dove guardare. Essere capaci di rapportarsi con altri giocatori, dare e ricevere aiuto e, più generalmente, andare d'accordo con tutti, rappresentano la più grande forza di un socializzatore. Una volta inserito il tutto in un determinato contesto, questo non può che consentirci di conseguire un enorme vantaggio nella formazione di alleanze cruciali, in grado di offrirci protezione e supporto vitali.

Ad esempio, mettiamo il caso che tu abbia passato in rassegna la nostra selezione di giochi e abbia deciso di partecipare a Vikings: War of Clans. In questo gioco la formazione di alleanze è un elemento cruciale. Fare il proprio ingresso nel gioco e cercare di conquistare il regno da solo è praticamente impossibile. A riprova di questo, anche se un solo clan dovesse decidere di attaccare la tua fortezza, le possibilità di sopravvivere con un solo esercito sarebbero ridotte al lumicino. In una situazione del genere, essere un socializzatore, formando così una grossa rete di contatti, non può che costituire un vantaggio. Ogniqualvolta tu abbia bisogno di aiuto, una singola chiamata al tuo gruppo ti consentirà di salvare la tua fortezza e permetterà ai tuoi sudditi di restare in vita.

Quali Sono I Tuoi Punti Deboli?

La più grande forza di questo tipo di giocatore rappresenta anche la sua più grande debolezza. Il semplice fatto di cercare sempre il valore in ogni giocatore, e di voler costantemente perseguire una sorta di collaborazione con tutti, lo sottopone al rischio di essere oggetto di sfruttamento da parte dei killer o dei conquistatori.

Ad esempio, se stessi giocando a Stormfall: Age of War, la capacità di comunicare e costruire forti relazioni può aiutarti ad apprendere nuove abilità in un breve lasso di tempo. Quando un Capo Congrega crea un'accademia, intende offrire ai giocatori di basso livello la possibilità di partecipare ad attività a cui altrimenti non avrebbero accesso.

In quanto socializzatore, costituiresti uno dei più grandi sostenitori dello spirito di aggregazione rappresentato da un’Accademia. Tuttavia, per coloro che cercano di usare a proprio vantaggio la loro posizione, questo tuo atteggiamento potrebbe costituire oggetto di sfruttamento. Ad esempio, un killer potrebbe essere interessato ad unirsi ad un'Accademia così da avere l’opportunità di disgregarla dal suo interno. Ovviamente, non sarebbe un compito semplice, ma è pur sempre un ottimo spunto per comprendere come coloro che hanno secondi fini possano usare un tuo atteggiamento di disponibilità a tuo stesso discapito.

Considerando che i giocatori social sono spesso propensi a concedere l’accesso gli altri in un circolo altrimenti chiuso, essi corrono il rischio di permettere al nemico un approccio fin troppo ravvicinato. In modo del tutto simile, un conquistatore potrebbe usare il socializzatore come un espediente per accelerare la propria formazione assorbendo tutte le conoscenze che quest’ultimo sarà disposto a divulgare. Una volta che il conquistatore avrà ottenuto tutto ciò che potrà considerare utile, si limiterà a rompere i ponti e ad utilizzare le sue nuove conoscenze proprio contro colui che lo ha aiutato.

Conviene Rimanere Un Giocatore Social?

Se provi soddisfazione nel giocare senza ambizioni, non c'è niente di sbagliato nell’abbracciare il tuo lato social. Tuttavia, è importante rendersi conto che questa tipologia di giocatori raramente riesce a fare grossi progressi o ad avanzare con una certa rapidità nell’ambito di un MMORPG. Ripeto, se questo aspetto per te non ha alcuna rilevanza, conseguentemente non riscontrerai alcun problema.

Se invece hai dei traguardi cui ambisci arrivare, potresti voler prendere in prestito alcune delle tattiche utilizzate dai conquistatori e dai killer. Sia che si tratti di sfruttare occasionalmente qualcuno o di trarre vantaggio di qualcosa senza concedere niente, puoi acquisire un certo vantaggio facendo leva sul tuo lato amichevole per beffare un avversario giocando sulla percezione che lui ha nei tuoi confronti. Quantomeno, dovresti essere consapevole del fatto che non tutti gli altri giocano come te e, sulla base di tale certezza, cercare sempre di comprendere le loro motivazioni di fondo prima di passare ad aiutarli.

Sei Solo Un Socializzatore?

A questo punto, prima di indossare la tua nuova etichetta social ed iniziare a cercare modi per utilizzare il tuo nuovo ruolo nell’ambito della comunità MMO, è importante tener presente che pochissime persone sono al 100% un’unica tipologia di giocatore. È del tutto possibile che tu racchiuda in te i tratti di tutte e quattro le personalità di gioco. In pratica, è estremamente possibile che in te coesistano più strati diversi rispetto ad una sola tipologia di personalità.

Tuttavia, è probabile che tu tenda a propendere più verso una categoria piuttosto che un'altra. Detto questo, se senti di preferire la comunicazione con gli altri, se hai la propensione ad aiutare coloro che ti circondano ed a divertirti piuttosto che a vincere, potresti benissimo essere un socializzatore nel mondo dei giochi online. In caso contrario, da’ un’occhiata al resto delle nostre guide di gioco relative alle tipologie di personalità per capire in che genere di giocatore effettivamente rientri.

Leggere

Tutto ciò che va saputo sugli MMO
21.6.2017
Perché Ci Piacciono Così Tanto i Giochi di Guerra
Tutto ciò che va saputo sugli MMO
4.12.2017
Come Comandare un Clan In Stile Donald Trump