Una Chiacchierata Con i Signori del Mondo

Miei Signori e mie Signore, date il benvenuto a João Moita, uno dei più forti giocatori mai visti sui Campi di Battaglia. João è il Capo Congrega dei “Signori del Mondo”. Cerchiamo di sapere qualcosa su di lui e la sua Congrega!

D:  Dicci qualcosa sul tuo conto. Come hai scoperto Stormfall?

R: Siamo una Congrega Internazionale, con giocatori provenienti un po’ da tutto il mondo. Chiunque voglia darsi da fare per rendere la nostra Congrega ancora più forte è il benvenuto tra noi. Non ha importanza il paese di provenienza, la religione, il colore o altro. Personalmente, ho iniziato a partecipare al gioco perché il mio capo al lavoro era un grande appassionato di Stormfall. È stato lui a farmelo conoscere.

D:  Cos’è che ti piace maggiormente del gioco? Qual è la sua particolarità che ti spinge a tornare giorno dopo giorno?

R: Ogni giorno ci prodighiamo battendoci e costruendo cose, però quello che effettivamente ci spinge a tornare ogni giorno sono le amicizie che abbiamo stretto nel gioco. Ritengo che questo sia l’aspetto più importante. E, ovviamente, siamo pazzi delle sfide PvP. Amiamo ogni genere di competizione nell’ambito del gioco!

D: Qual è la consueta routine giornaliera della tua Congrega?

R: Ogni giorno completiamo le Missioni Giornaliere, lanciamo le Razzie e Costruiamo altre Unità. Siamo alla costante ricerca di modi per rendere la nostra Congrega sempre migliore.

D:  Qual è l’aggettivo che caratterizza meglio la tua Congrega: Offensiva o Difensiva?

R: In effetti... entrambi. Abbiamo tra le nostre fila dei potenti giocatori difensivi e dei fortissimi giocatori offensivi. Possediamo dei Fortilizi, per cui abbiamo bisogno di una potenza difensiva. Però in questo gioco non è possibile ritenere sufficiente possedere solo Unità difensive. C’è anche estremo bisogno di Unità offensive. Ci piace da matti razziare e preparare trappole, e molti giocatori amano condurre battaglie a prescindere dal fatto che ciò implichi l’assegnazione di punti PvP o la semplice partecipazione alle Missioni!

D:  Tendi a socializzare con i membri della tua Congrega nella vita reale? Potresti raccontarci qualcosa su uno dei vostri incontri?

R: La nostra è una Congrega Internazionale, per cui è quasi impossibile riuscire a riunire tutti in un solo colpo. Però abbiamo tra noi un bel po’ di giocatori portoghesi abitanti nel nord e nel sud del paese. Perciò, quando ne abbiamo la possibilità, tendiamo ad organizzare un pranzo assieme a chiunque possa parteciparvi. L’ultimo incontro dei Signori del Mondo è stato il 18 Luglio 2015, quando alcuni Signori si sono riuniti a Mealhada, in Portogallo. Abbiamo scelto Mealhada per mangiare uno dei nostri piatti più famosi, il Leitão á Bairrada (puoi cercarlo su google per scoprire di cosa si tratti). Abbiamo preso al volo questa occasione perché i nostri Capitani Rui Silva, che vive in Andorra, e Luis Antonio, che vive in Germania, stavano visitando il Portogallo nello stesso periodo durante le loro vacanze. Una cosa del genere non accade pressoché mai. Li avevo già incontrati entrambi in precedenza, in diverse occasioni, però stavolta sono riuscito a beccarli insieme in Portogallo. 

Quando venimmo a sapere che questi due Capitani stavano venendo, invitammo gli altri membri che vivono in Portogallo, alcuni dei quali riuscirono a partecipare. In totale, presenziarono 12 giocatori della nostra Congrega e consumammo insieme un pranzo decisamente prelibato. I giocatori che parteciparono al pranzo furono Joao Moita, Rui Silva, Luis Antonio, Rui Brandão, Maria Conceicao, Janine Duarte, Jacqueline, Leon, Carlo Nobrega, Ricardo Gouveia, Pimentel e Eduardo Correia. Alcuni sono venuti portando anche le loro famiglie.
Mi ha fatto un grande piacere incontrare finalmente gli altri Membri della Congrega in carne ed ossa, non solo tramite Internet. Ovviamente, l’argomento principale della nostra conversazione fu il gioco e la nostra Congrega, e riuscimmo perfino a buttar giù qualche piano per il futuro. Confido che nel prossimo futuro avremo la possibilità di organizzare altri incontri a cui parteciperanno ancora più amici della Congrega. Approfitto dell’occasione per ringraziare tutti i giocatori che sono intervenuti e che hanno reso possibile questo grande incontro.

D:  Chi sono i vostri più grandi avversari in questo momento?

R: Allo stato attuale, non credo che ci siano in effetti dei grandi avversari. Ovviamente, ciascuno dei nostri giocatori ha i suoi nemici personali e tutti tendono ad aiutarsi a vicenda nelle situazioni critiche.  Questo fa parte della componente del gioco legata alle incursioni, sia nei confronti di Suburbi e Insediamenti. In quanto Congrega, siamo alla costante ricerca di modi per prendere parte alle sfide PvP e, come conseguenza, i nemici non ci mancano di certo. A parte questo, gli unici nemici che abbiamo sono quelli che provano a infastidire la nostra Congrega senza avere effettivamente una valida ragione per farlo. E, ovviamente, non possiamo dimenticarci il nostro nemico Balur... tutti amiamo colpire il buon vecchio Balur.

D: Ti invito gentilmente a condividere dei consigli sulle tattiche incursive che ritieni possano essere utili per i neofiti.

R: Lascerò che sia il nostro miglior incursore, Luis Antonio, a darvi qualche consiglio sulle razzie. Prima di tutto, razziate tutti i vostri vicini. Vale a dire, quelli più vicini a voi. Questo vi permetterà di avere un bel po’ di Castelli da saccheggiare e non dovrete perdere troppo tempo per farlo. Noi siamo anche soliti condurre delle sfide all’interno della nostra Congrega per vedere chi riesce a portare avanti le razzie più consistenti. Si tratta di un incentivo utile per mantenere i nostri ragazzi e le nostre ragazze sempre ben attivi e per divertirsi provando a battersi a vicenda.

Darkshine sarà ben felice di vedere i vostri traguardi futuri, Signori del Mondo! Buona fortuna a voi!

COMANDA IL TUO ESERCITO, TESTA LA TUA STRATEGIA E CONQUISTA IL MONDO MMO DI
Stormfall: Age of War!