I Patti di Sparta. Tutto quello che c'è da sapere!

Ogni arconte su Sparta War of Empires sa bene che per far prosperare la propria città stato è necessario stringere quanti più patti diplomatici possibili. Tramite i patti con altre città stato e nazioni vicine si renderà possibile avere accesso alle loro conoscenze, le quali si riveleranno utili in diversi campi. I patti vi consentiranno di costruire nuovi edifici, vi garantiranno l’accesso a nuovi tipi di unità, ma anche a fortificazioni e difese indispensabili per proteggere il perimetro della vostra città-stato. Per avere accesso ai patti, innanzitutto occorre provvedere alla costruzione dell’Eforato, il quale in seguito potrà anche essere potenziato, velocizzando così lo sblocco e la sottoscrizione dei singoli patti. Inoltre, una volta costruita l’Accademia, vi sarà possibile utilizzare le pergamene per velocizzare la firma dei patti. Un aspetto fondamentale è la meticolosa pianificazione dei patti da sbloccare per primi, considerando che spesso il loro costo in termini di risorse è estremamente significativo.

La sottoscrizione di ciascun patto prevede dei requisiti da soddisfare prima di poterlo sbloccare. Come già sapete, i patti necessitano di risorse per essere firmati, così come per essere potenziati di livello. Occorre sempre essere certi di disporre di sufficienti risorse per la gestione della vostra città-stato, o rischiereste magari di non poter addestrare truppe in caso di necessità per difendervi da un attacco nemico. Oltre alle risorse, i patti possono richiedere anche determinati articoli per essere sbloccati. Tali articoli si guadagnano sia giornalmente che tramite lo scambio con altri giocatori utilizzando il proprio porto. Vi è possibile acquistare gli articoli che vi mancano anche tramite il mercato, utilizzando le preziose dracme.

scambi e risorse

La prima categoria di patti è quella relativa agli scambi e risorse. Tramite questi patti diplomatici avrete accesso ai piani di costruzione di nuovi edifici. Un saggio arconte dovrebbe puntare a sbloccare tali patti il prima possibile; questo perché essi sono in grado di migliorare l’economia della città-stato, di velocizzare la produzione di risorse e, conseguentemente, la produzione di truppe. Tra i patti più importanti possiamo citare il patto con Calcide, che vi consente di costruire il porto con il quale gestire gli scambi commerciali con altri giocatori. Oppure il patto con Eleusi, che vi permette di costruire un tempio in onore alla Dea Demetria, riducendo così il consumo di grano delle vostre truppe e della vostra città-stato.

fortificazioni cittadine

La seconda categoria di patti è quella relativa alle fortificazioni cittadine. Tramite questi patti con i mastri costruttori di Stymfalia sarete in grado di erigere mura e torri difensive lungo il perimetro della vostra città-stato, complicando così notevolmente la vita a tutti coloro che proveranno ad assaltarvi. Sono previsti cinque differenti livelli di fortificazioni, e quindi ben cinque diversi patti con Stymfalia, ciascuno conferente fortificazioni sempre più robuste e difficili da abbattere.

Unità di attacco e difesa

La terza categoria di patti è quella relativa alle unità di attacco e difesa. Tramite questi patti sarete in grado non solo di sbloccare nuove unità per costituire il vostro esercito spartano, ma anche di potenziare le unità già disponibili. Vale la pena ricordare che questi patti possono essere potenziati fino al livello 20 e che l’avanzamento di ciascun singolo livello contribuirà ad aumentare i valori di attacco e difesa dei vostri soldati.


 

INCIDI IL TUO NOME NEI LIBRI DI STORIA SU
SPARTA: WAR OF EMPIRES