Eroi dello Zandia con Jeff Maginniss

RACCOLTA SERVIZIO DI SPIONAGGIO - TOP SECRET - RAPPORTO DI INTELLIGENCE 

RAPPORTO SERVIZIO DI SPIONAGGIO

DA: Comandante Jeff MAGINNISS
A: FONTE SCONOSCIUTA
RISERVATEZZA TOP SECRET
OPERATORE: C/S ECHO

SOMMARIO: COMANDANTI, QUESTA RACCOLTA DI RELAZIONI DEL SERVIZIO DI SPIONAGGIO È STATA RECENTEMENTE RESA PUBBLICA ATTRAVERSO I METODI DI RACCOLTA DEL CENTRO COMUNICAZIONE DELLA SYNDICATE. IL C/S MAGINNISS STA DISCUTENDO DI TEORIA OPERATIVA CON UNA FONTE SCONOSCIUTA CHE PONE LE DOMANDE. 

VALUTAZIONI: ZERO-ALFA RACCOMANDA A TUTTI I COMANDANTI ZANDIANI DI LEGGERE QUESTO RAPPORTO LE CUI INFORMAZIONI SONO CONSIDERATE DEL MASSIMO LIVELLO DI IMPORTANZA. LA FONTE È CONSIDERATA AFFIDABILE. DIVERTITEVI

ECHO, CHIUDO
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

TRASCRIZIONE

D: So che disponi di notevoli capacità analitiche e matematiche che ti consentono di creare strumenti utili agli altri partecipanti al gioco.  Deve per forza esserci una qualche sorta di formazione alla base di tutto questo, dico bene?

R: Seppure a scuola abbia sempre avuto ottimi voti in matematica, preferisco la scrittura alla matematica.
Nella maggior parte dei giochi MMO, RTS e di Strategia a Turni a cui ho partecipato, come Blizzard’s StarCraft o World of WarCraft, mi sono sempre divertito ad immergermi nell’analisi matematica delle meccaniche di gioco.  L’analisi matematica delle meccaniche di gioco e delle sue regole consente di predisporre le migliori strategie e tattiche per massimizzare sia le potenzialità che l’efficacia di un giocatore.

Nella fase iniziale di Soldiers Inc., dopo essere stato letteralmente massacrato più di una volta, mi sorsero seri dubbi su come fossero stati effettuati i calcoli di battaglia. Cercai aiuto online e nella pagina della comunità di Facebook, ma scoprii che anche la stragrande maggioranza degli altri partecipanti brancolava nel buio esattamente come me. Il concetto “limitati a mandare tutti allo sbaraglio e spera per il meglio” non era il tipo di soluzione che mi convinceva troppo. Doveva pur esserci un metodo migliore.

La prima cosa che desideravo fare era di creare un metodo per massimizzare i miei sforzi nelle unità che andavo a costruire: quali erano più convenienti in termini di tempo e sulla base del mio budget?  Quante posso sfornarne in un giorno? Le informazioni c’erano tutte, dovevo solo metterle insieme in modo da avere la possibilità di fare un calcolo rapido delle mie unità e capire cosa fosse il caso di fare per supportare al meglio i miei obiettivi.

Visto che nessun altro aveva degli strumenti là fuori, pensai di condividere le mie creazioni con la comunità. Gli altri si stavano infatti dimostrando di estremo sostegno ai miei sforzi e al fatto che io continuassi a sviluppare i miei calcoli in modo che sempre più persone potessero divertirsi nel gioco senza più frustrazioni o perfino idee di abbandono. Non puoi certo avere un multigiocatore di massa senza partecipanti, dopo tutto.

D: Quali nuove funzioni credi che sarebbero necessarie nel gioco in un prossimo futuro?

R: Penso che un modo per fare una ricognizione su un’incursione in arrivo non sarebbe affatto male. Un sistema predisponibile di pre-allarme per i Complessi Minerari sarebbe uno sballo. Un bene prezioso come un Complesso Minerario non dovrebbe essere lasciato a se stesso senza un qualche tipo di allarme, che consenta come minimo di allertare il comando quando un attacco lanciato contro di esso si trovi a 30 minuti di distanza.

Le unità di difesa hanno necessità di un qualche perfezionamento, sia in termini di migliori statistiche che di fabbisogno di razioni. Qualcuno della comunità l'altro giorno mi ha sfidato a trovare una forza difensiva che possa vincere una battaglia contro 1.000 Thunderhead in arrivo, e io ho trovato una soluzione a dir poco realistica. Ma quando abbiamo preso in considerazione il tasso di razioni necessarie, ci siamo resi conto che quello della difesa era quasi del 350% maggiore rispetto all’attacco, il che costringe quindi il giocatore a raggiungere una conclusione del tipo “chi me lo fa fare”.  Non è un più un gioco di guerra se il concetto diventa quello del ‘nasconditi-nel-bunker’; la difesa ha bisogno di un incentivo o di mezzi per sostenere adeguatamente e realisticamente una forza sufficiente per respingere gli attacchi a ripetizione.  

Il bonus difensivo passivo sulla base del livello dei Complessi Minerari dev’essere molto più alto, a partire dal 25% e a salire di 5 ogni volta.  

La difesa dovrebbe rappresentare un osso molto duro da affrontare, soprattutto una ben trincerata e costituita da 100 membri di una coalizione. Gli aggressori dovrebbero aver bisogno di svariate ondate e di quantitativi specifici (con ricognizioni e analisi). Nel mondo reale, i difensori di guarnigione hanno spesso e volentieri il sopravvento grazie alla loro familiarità col territorio ed il vantaggio tattico di trovarsi nelle trincee. Gli attaccanti dovrebbero essere quelli ad avere l’onere di risolvere la difesa, non il contrario, soprattutto quando non c’è modo di sapere quali unità stiano arrivando.

La possibilità per le alleanze di essere formate da Amministratori in grado di collegare le Coalizioni tra loro in una scheda Coalizione nell’ambito del Centro Operativo Congiunto. Le Coalizioni dovrebbero essere capaci di collergarsi insieme per creare un network di amici e alleanze nell’ambito del gioco. Allo stato attuale non c’è modo di farlo se non con i forum e gli strumenti di chat con terze parti, ecc. Le Coalizioni collegate dovrebbero apparire come un territorio verde sulla mappa delle Coalizioni.

Una Coalizione contrassegnata come Nemica dall’Amministratore dovrebbe apparire come territorio rosso sulla mappa della Coalizione. La capacità di creare e rinominare i gradi interni della Coalizione, oltre all’abilità di scegliere le dotazioni di Contante da assegnare a ciascun grado. Allo stato attuale si basa sul sistema “a disposizione di tutti/onore” nel momento in cui i privilegi del Contante vengono concessi, il che scatena tutta una sorta di abusi e lotte intestine su chi abbia in effetti contribuito a guadagnare qualcosa.

D: Dunque, recentemente ho avuto modo di notare che hai zumato del 500% per condurre una ricognizione della mappa! 

R:  Certamente! Ammiro gli estenuanti e meticolosi sforzi e la quantità di lavoro applicata alla progettazione dei giochi.  Sono proprio le piccole cose che fanno un’enorme differenza. Ad esempio, il degrado urbano che circonda la base per qualcuno  potrebbe apparire come semplice disordine, anche per il fatto che non è né interattivo né funzionale. Però, occorre considerare che, in sua assenza, il gioco apparirebbe sostanzialmente molto blando.  Ho fatto caso al fuoco tracciante, ai passaggi animati degli elicotteri che sorvolano la base ed al Mauler in transito in una delle strade... tutto contribuisce a completare la scena e ad immergere il giocatore nel contesto.  Ho trovato particolarmente interessanti quei tipi appesi fuori dalla finestra.  Avrei pensato che si trattasse solo di traccianti inseriti nell’ambito dell’animazione. Invece è un vero e proprio soldato intento a spostarsi con circospezione nel contesto della scena. I vostri artisti hanno fatto un lavoro incredibile e assolutamente dettagliato.

D: Quali sono i tuoi 3 principali consigli per i neofiti?

R:   1. Se dovessi ripartire completamente dall’inizio, comincerei investendo il mio tempo direttamente sul contratto di Controllo Traffico Aereo, ancor prima di partire con qualsiasi razzia o attacco di grosse dimensioni. Scambierei ogni singola referenza contrattuale fino al completamento del contratto e poi inizierei a potenziarlo non appena possibile. La stessa cosa dovrebbe avvenire con i sergenti istruttori, punterei dritto al Consumo delle Razioni e lo porterei a 80/80, perché è gratis e mitiga la necessità di contare sulle razioni per sostenere l’esercito. Quando possibile, è raccomandabile prendere in considerazione l’accelerazione della produzione di razioni con i diamanti ricevuti in premio; le razioni saranno necessarie per rendere operativo l’ATC.

In secondo luogo, cercherei di farmi conoscere nell’ambito della comunità e della coalizione, dove concentrerei i miei sforzi su cose come la costruzione della difesa e nel rendermi utile per la squadra, e poi, in cambio di protezione, mi guadagnerei l'accesso agli scambi commerciali e contrattuali più veloci con giocatori del mio livello. Consiglierei di fare amicizia con almeno 50 persone per avere un bel po’ di Mercenari a disposizione.

Terza cosa, manterrei da parte nel bunker le mie unità aeree, corazzate e di fanteria pesante finché non mi senta pronto alla battaglia. Consiglierei di prendersi un po’ di tempo per apprendere come funzionano le missioni Ricerca & Distruggi e come contrapporsi allo ZHG. Costruirei quanti più Genieri e Fucilieri mi senta in grado di gestire e cercherei di affrontare il maggior numero di missioni possibili, cercando al momento di risparmiare le unità corazzate o aeree ricevute in premio.  Meglio non utilizzare Diamanti per ripristinare ciò che puoi fare senza.

D: Quali sono i tuoi 3 principali consigli da offrire ai giocatori più anziani sopra al livello 50 là fuori?

R: 1.    Ai giocatori veterani consiglierei di rendere se stessi un obiettivo il più piccolo possibile senza compromettere la propria coalizione o le dinamiche di gioco. Ciò che intendo dire è:
Evitare di smuovere troppo le acque
Non svegliare il can che dorme
Non cercare di eccedere e occupare 100 basi
Non razziare membri di coalizioni posizionate sopra a 100 in classifica
Non cercare di ragginare qualcuno, e
Non ricorrere alle offese

2.    Secondo, imparate a far uso di un po’ di diplomazia e rispetto Ci sarà sempre il momento di ricorrere alla guerra quando le parole avranno fallito, ma la maggior parte delle battaglie possono essere risolte prima del loro inizio cercando di far uso della diplomazia. Ricorrere agli insulti e farsi prendere dagli scatti d’ira perché non si è posizionato la difesa e il nemico è riuscito ad effettuare una missione di ricognizione nei nostri  confronti non gioverà certo alla situazione.

3.    Ultima cosa, gli Amministratori e gli ufficiali di una Coalizione dovrebbero seguire 5 elementi essenziali se vogliono sperare nella vittoria:
Sapere quando combattere e quando lasciare perdere
Sapere come gestire sia forze superiori che inferiori
Capire che morale e vigore devono essere presenti in ogni ambito, non solo tra i più alti in grado
Dare l’esempio
Nel caso gli ordini non arrivino chiari e distinti e non risultino del tutto comprensibili, l'amministratore sarà quello da biasimare. Ma se gli ordini sono chiari e i soldati disubbidiscono comunque, allora è tutta colpa degli ufficiali.

Vorrei ringraziare la Plarium per aver progettato una fantastica comunità di gioco con una incredibile grafica, degli interessanti concetti e potenzialità di gioco, come anche gli amministratori della comunità che riescono a mantenere viva la nostra attenzione sulle pagine di Facebook. Non è così facile come sembra! La comunità di Soldiers Inc. è qualcosa di fantastico, stracolma di ottimi giocatori e grandi amici. Continuate a lavorare a questi livelli e spero vivamente di vedere ancora più divertimento e nuovissime funzioni nel prossimo futuro!

Unisciti a Jeff per partecipare a Soldiers Inc. ORA!

FINE TRASCRIZIONE
RACCOLTA SERVIZIO DI SPIONAGGIO - TOP SECRET - RAPPORTO DI INTELLIGENCE 
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Hai quello che serve per condurre le truppe alla vittoria?
Venite piombo vostra in Soldiers Inc!