Determinare i Propri Obiettivi di Gioco

18.5.2015
Gioca Adesso

Se non si dispone di una chiara idea del traguardo finale cui vogliamo giungere attraverso le nostre imprese, presto ci renderemo conto di stare inseguendo molti obiettivi diversi senza, proprio per tale ragione, riuscire a raggiungere nessuno di loro. Avere degli obiettivi significa disporre di un’unità di misura dimostrabile ed utile dei propri progressi, attraverso cui sapere esattamente dove si è arrivati e quanto manca alla nostra destinazione finale.

Per giochi come i MMORTS, aperti, vasti e gestibili in maniera autonoma, questo concetto assume una particolare importanza. Questi giochi mettono a disposizione dei parametri di giudizio per comprendere la correttezza delle proprie azioni ma, in caso di assenza di reali obiettivi, risulterà estremamente difficoltoso capire se in effetti si stiano facendo dei progressi nell’ambito del gioco o se si stia semplicemente perdendo tempo. 

Il Giusto Tipo di Obiettivi

Determinare degli obiettivi datati non rappresenta necessariamente un aspetto utile ai fini del gioco. Anche dei pessimi obiettivi possono risultare negativi, se non peggiori, rispetto a non avere alcun obiettivo affatto. I tuoi obiettivi devono essere sufficientemente stimolanti da potersi definire veri e propri “traguardi”, pur mantenendosi realisticamente perseguibili. Un traguardo troppo semplice non verrà percepito come un effettivo risultato e non ci fornirà alcuna sostanziale direzione e motivazione. Di contro, un traguardo troppo ostico potrebbe comportare una sorta di frustrazione, perdita di motivazione e implicare l’assenza di un chiaro quadro di intenti.  

Il tuo traguardo dovrebbe prevedere una ben definita condizione per il suo conseguimento: “Voglio diventare il migliore signore della guerra del mio settore” rappresenta una ben degna aspirazione, ma costituisce un traguardo di assai difficile conseguimento e, perdipiù, molto complicato da dimostrare in caso di successo. Si rischia di ritenerci i migliori e di sentirsi gratificati solo per rendersi conto, in seguito, di aver valutato male la nostra potenza. Un miglior obiettivo potrebbe essere, “Voglio disporre di almeno cento unità in più rispetto ai miei vicini”.

Questo è un traguardo che sei in grado di determinare in maniera matematica, e anche qualcosa che ti consente di valutare i tuoi progressi in maniera affidabile in qualsiasi momento. 

Definire Obiettivi Conseguibili

I migliori obiettivi sono caratterizzati da unità di misura del successo chiare e quantificabili, attraverso cui determinare l’entità dei tuoi progressi. Se ti sei imposto un obiettivo troppo vasto e nebuloso (“Diventare il migliore”), cerca di suddividerlo in sotto-obiettivi più piccoli che siano di più facile conseguimento e più semplici da quantificare. (Per “Diventare il migliore”, potresti proporti traguardi del tipo: “Aumentare la produzione di risorse del 25%” e “Produrre 50 nuove unità.”)
Buona fortuna!